´╗┐CAVI ELETTRICI: OBBLIGO MARCATURA CE REGOLAMENTO CPR DAL 1┬░ LUGLIO 2017

´╗┐Agosto 2017

´╗┐CAVI ELETTRICI: OBBLIGO MARCATURA CE REGOLAMENTO C ´╗┐

Con la pubblicazione della norma EN 50575, nell'elenco delle norme armonizzate per il Regolamento CPR 305/2011, Com. 2016/C 209/03, anche i cavi elettrici, soggetti già a marcatura CE per la Direttiva Bassa Tensione 2014/35/UE, dovranno essere marcati CE anche ai sensi del Regolamento CPR.

La Commissione Europea, all’interno delle caratteristiche considerate rilevanti ai fini della sicurezza delle costruzioni (7 requisiti*), ha deciso di considerare per i cavi la Reazione e la Resistenza al Fuoco, riconoscendo l’importanza del loro comportamento ed il loro ruolo in caso di incendio. 

Il Regolamento Prodotti da Costruzione (CPR) è in vigore per tutti gli Stati dell’UE dal 1° Luglio 2013, nella Comunicazione della Commissione 2016/C 209/03 del 10 Giugno 2016, le tempistiche sono:

Data di entrata in vigore della norma in quanto norma armonizzata: 10.6.2016 
Data di scadenza del periodo di coesistenza: 1.7.2017

Dal 10 Giugno 2016, gli Organismi di certificazione potranno essere notificati (diventando Organismi Notificati) e successivamente potranno rilasciare i certificati di Costanza delle Prestazione o effettuare i test di laboratorio per consentire l’apposizione della marcatura CE e l’emissione della Dichiarazione di Prestazione (DoP).

Fino al 1° Luglio 2017, sussisterà un periodo di coesistenza, durante il quale produttori e importatori potranno immettere sul mercato indifferentemente cavi che rispettano o meno il Regolamento CPR.

Dopo questo periodo (1 anno) la marcatura CE e la Dichiarazione di Performance saranno obbligatorie per tutti i cavi per costruzione immessi sul mercato, anche nel caso non esistano ancora le prescrizioni in merito al loro utilizzo da parte delle autorità italiane.

Dopo il 1° Luglio 2017: I cavi non marcati CE potranno comunque essere utilizzati:
- in applicazioni differenti da edifici ed opere di ingegneria civile;
- al di fuori dell’Unione Europea (export).

 

Per maggiori informazioni contattaci allo 0445-575550 oppure all'indirizzo mail: commercialeitalia@rivaimpianti.it

 

FONTE:www.certifico.com

 

 




















 

 

Per maggiori informazioni contattateci allo 0445-575550 oppure alla mail info@rivaimpianti.it 

Stampa questa pagina
RIVA IMPIANTI SRL

SCHIO (Vicenza)
Via Lago di Caldonazzo, 13 Z.I.

Tel. 0039 0445.575550 - Fax 0039 0445.575370

BOLZANO
Via Dodiciville, 11
Tel. 0039 0471.1885058
Seguici su Skype Seguici su Facebook Seguici su Twitter Scrivici una mail
evPro logo ´╗┐Premio Città Impresa 2012 energie rinnovabili top 100 solar italia logo lavoro sicuro EcoXpert albo confindustria vicenza Sonnen