Specialisti del fotovoltaico a Vicenza

Home | Energie rinnovabili | Impianti Fotovoltaici 


I traguardi del fotovoltaico Riva Impianti

Sono molte le utenze, aziendali e private, che hanno scelto Riva Impianti per l'installazione di un impianto fotovoltaico a Vicenza.
La nostra azienda vanta infatti la posa di numerosi sistemi fotovoltaici su tutto il territorio della provincia vicentina.
Ad oggi il fotovoltaico a Vicenza e provincia da noi installato raggiunge una superficie tale da sfiorare 1,5 MegaWatt picco di potenza e gli impianti attivi hanno finora prodotto quasi 4 GigaWatt/Ora di potenza elettrica totale.
Un bel traguardo in termini di risparmio di emissioni di CO2, e di risparmio di denaro sulle bollette dei nostri clienti.

Perchè scegliere il fotovoltaico?

Se ti stai chiedendo se vale la pena di installare un impianto fotovoltaico, ecco la risposta alle tue principali domande:
Che durata hanno i nostri impianti fotovoltaici?
Almeno 25 Anni
Servono autorizzazioni?
A meno che non si tratti di un'installazione in un'area sensibile, non serve alcuna autorizzazione. Nel caso si tratti di un edificio in costruzione, meglio integrare l'impianto alla fase di progettazione.
Qual è il risparmio ottenibile con un impianto fotovoltaico?
La convenienza economica che si ottiene dall'istallazione del fotovoltaico è data da molteplici fattori:

  • RISPARMIO: eliminando i costi delle bollette per 25 anni; 
  • GUADAGNO: grazie agli incentivi statali in Conto Energia; 
  • RITORNO SULL'INVESTIMENTO: utile reale annuo dal 10 al 26% del costo dell'impianto per 20 anni.

Perchè scegliere il fotovoltaico Riva Impianti?

La nostra ditta installa solo pannelli fotovoltaici ad alte performance e di ultima generazione. Se anche tu hai deciso di entrare a far parte dei tanti clienti che hanno scelto Riva Impianti per il proprio impianto fotovoltaico a Vicenza. Sappi che puoi aspettarti di essere seguito da degli specialisti che ti seguiranno dalla fase di progettazione, consigliandoti il tipo di soluzione più adatta e maggiormente performante; fino alla fase di installazione e alla successiva manutenzione.
Offriamo la più ampia possibilità di personalizzazione del progetto in quanto possiamo configurare le due principali famiglie di impianti:

  • isolato;
  • connesso alla rete.

Entrambe le categorie di fotovoltaico possono essere installate in varie configurazioni in funzione della tipologia di edificio:

  • isola su tetto spiovente;
  • montaggio a tutto tetto; 
  • montaggio su tetto piano;
  • montaggio su pensiline; 
  • montaggio su facciate; 
  • integrazione a coperture vetrate;

Quanto guadagni con un impianto fotovoltaico isolato:

Considerando un impianto da 2,9 kWp di potenza, installato su edificio, una produzione di 3.200 kWh di energia elettrica annua, un consumo di 2.700 kWh annue ripartendoli in consumi diurni e notturni, possiamo analizzare a quanto ammonta la somma tra l’incentivo GSE e il risparmio in bolletta al variare delle percentuali dei consumi diurni/notturni.

Considerando ora i valori relativi alla somma tra incentivo GSE e risparmio in bolletta e riportandoli in tabella e moltiplicandoli per i 20 anni che dura l’incentivo GSE stesso si ottiene:

 

Percentuale di consumo

diurno

Incentivo + risparmio

annuale (€)

Incentivo + risparmio

in 20 anni(€)

0%

758.4

15168

5%

768.3

15365

10%

778.1

15562

20%

797.8

15956

30%

817.5

16351

40%

837.2

16745

50%

857.0

17139

60%

876.7

17533

70%

896.4

17927

80%

916.1

18322

90%

935.8

18716

100%

955.5

19110

 

Per cui in 20 anni un impianto fotovoltaico, in termini di moneta corrente può fruttare da 15.168 € (se consumo l’energia elettrica interamente la notte) a 19.110 € (se consumo l’energia elettrica interamente di giorno).
C’è da considerare che dopo il ventesimo anno l’incentivo GSE termina ma il risparmio in bolletta continua per tutta la durata dell’impianto (stimabile in via del tutto cautelativa in 25-30 anni).
Non tenendo conto, al momento, né delle perdite di potenza dei moduli (fattore negativo), né degli aumenti in bolletta (fattore positivo: ricordiamo che consumando l’energia che si produce tale porzione di energia elettrica non viene contabilizzata e quindi è indipendente dal costo dell’energia elettrica in kWh futuro) è possibile aggiungere ai valori in euro guadagnati e risparmiati un valore in percentuale al 10%.

Quanto guadagni con un impianto fotovoltaico connesso alla rete:

Grazie allo scambio sul posto (SSP) potrai immettere in rete l'energia elettrica prodotta ma non immediatamente auto-consumata. Questo ti permette di sommare un altro beneficio in termini economici all’incentivo distribuito dal GSE:

"Lo scambio sul posto si applica ai soggetti richiedenti che abbiano la disponibilità o la titolarità di impianti alimentati da fonti rinnovabili di potenza fino a 200 kW (se entrati in esercizio dopo il 31 dicembre 2007) privati ed imprese"

Secondo questo meccanismo, per tutti i Kwh prodotti e non autoconsumati e quindi ceduti ad ENEL, il GSE riconosce un contributo al produttore di energia fotovoltaica.

Con il nuovo SSP i titolari di un impianto fotovoltaico continueranno a ricevere le bollette di energia elettrica dal proprio gestore di rete, ovviamente per la sola parte di energia prelevata dalla rete.
Periodicamente Il GSE riconoscerà un valore per i Kwh immessi in rete Enel.

 

Guida al fotovoltaico

Tariffe impianto fotovoltaico

calcola risparmio fotovoltaico

Impianti fotovoltaici

Fotovoltaico

 

Stampa questa pagina
RIVA IMPIANTI SRL

SCHIO (Vicenza)
Via Lago di Caldonazzo, 13 Z.I.

Tel. 0039 0445.575550 - Fax 0039 0445.575370

BOLZANO
Via Dodiciville, 11
Tel. 0039 0471.1885058

Scrivici una mail

Seguici su Linkedin Seguici su Facebook Seguici su Twitter Scrivici una mail
evPro logo Premio Città Impresa 2012 energie rinnovabili top 100 solar italia EcoXpert albo confindustria vicenza Sonnen